Come scegliere il piano perfetto per il telefono cellulare

Ci sono tre tipi principali di piani mobili nel mercato australiano, e capire quale è il migliore per voi è possibile risparmiare un sacco di soldi sulla vostra spesa annuale di telefono cellulare.

Analizziamo le opzioni disponibili:

Un contratto con un grande vettore
In genere questi sono di durata di 24 mesi. Se vuoi l’ultimo iPhone o dispositivo Android con tutte le campane e fischietti, ma non hai un paio di dollari di ricambio per sborsare per l’hardware, questa è una buona opzione. Per 80 dollari al mese riceverai chiamate illimitate e messaggi di testo più circa 4GB di dati internet mobili al mese, con l’ultimo iPhone X gettato in. Per 10 dollari al mese in più, il vettore di solito fino la vostra indennità di dati in modo significativo a 10GB o più. Puoi entrare in uno dei principali negozi di vettori, non pagare nulla e uscire con un iPhone nuovo di zecca entro mezz’ora. È certamente molto allettante.

Tuttavia, ci sono alcune insidie con questi contratti di 24 mesi. Sei legato al tuo operatore per tutta la durata, quindi la copertura deve essere considerata. Potresti avere una grande copertura a casa tua, ma cosa succede se stai pensando di viaggiare? Avete un weekend, o trascorrere del tempo a lavorare in luoghi diversi, o a casa dei parenti? Due anni è un tempo lungo per sopportare una “macchia nera” in un luogo che si visita regolarmente. Inoltre, se il telefono viene perso, rubato o danneggiato in modo irreparabile, non influisce sul tuo contratto – devi ancora i soldi. Le opzioni sono di pagare il contratto, che potrebbe essere, 8 mesi x 80 dollari e 640 dollari, oppure è possibile acquistare un telefono a titolo definitivo e continuare con il contratto.

Piani mobili prepagati
Per loro stessa natura, i piani prepagati sono molto più flessibili e molto più economici di un piano di telefonia mobile a contratto. In genere è possibile ottenere un piano di chiamata e testo illimitato con una grande indennità di dati internet mobile per circa 20 dollari al mese su un piano prepagato. Come suggerisce il nome, con un piano prepagato, si paga un importo anticipato per un periodo concordato ed è necessario ‘ricaricare’ prima che tale periodo scada per continuare il servizio. Questo periodo può essere ovunque da 10 giorni a 365 giorni, ma la maggior parte opera su base mensile.

I piani prepagati sono una grande opzione se, come la maggior parte di noi, hai un budget limitato. Si paga in anticipo e quindi coronare la spesa ogni mese. Non sei legato al tuo operatore per un periodo più lungo della scadenza della ricarica, quindi se non sei soddisfatto del servizio, della copertura o di qualsiasi altra cosa, puoi andare avanti in qualsiasi momento.

Al rovescio della medaglia, il roaming internazionale non è disponibile sulla maggior parte dei piani prepagati e potresti non avere accesso a cose come un servizio di segreteria telefonica completa o servizi premium. È necessario fare attenzione ai periodi di scadenza troppo. Alcuni vettori hanno sostituito i periodi di scadenza mensile con periodi di scadenza di 288 giorni. Questo non è diverso da quando Cadbury tranquillamente cambiato la dimensione del blocco familiare da 220g a 200g nel 2015. Un periodo di scadenza di 28 giorni consente al vettore di addebitarti 13 volte in un periodo di 12 mesi. Subdolo eh?! È inoltre necessario prestare attenzione a ricaricare prima della scadenza del piano o rischiare che il servizio venga disconnesso.

Piani post-pagati mese per mese
Questi sono comunemente noti come piani ‘BYO’, con il significato BYO portare il proprio portatile. Come un prepagato, non sei legato a un contratto, ma ottieni una fattura ogni mese invece di acquistare un voucher top up. I piani iniziano a partire da 10 dollari al mese, e per 10 -12 dollari al mese è possibile ottenere chiamate e testo illimitati in Australia e 1GB di dati mobili. Non sei legato al vettore, di solito puoi accedere al roaming internazionale e il tuo piano non scade fino a quando non lo desideri.

Anche come un prepagato, si può avere il costo iniziale pagare per un portatile, ma a meno che non si desidera il nuovo iPhone, è possibile prendere un portatile ragionevole per 150- 200 dollari in questi giorni.

Ogni opzione ha il suo merito e il suo lato negativo. Per me preferisco la flessibilità e il prezzo di un mese per mese post-pagato. Vengo da un’epoca in cui non avevamo telefoni cellulari o la TV a pagamento. Li considero ancora lussi, e pago le bollette con lieve risentimento. I miei figli, d’altra parte, vedono queste cose come necessità. Saranno felicemente sborsare 80 dollari al mese per avere l’hardware più recente. Vai a capire.

Hai un telefono cellulare? Che tipo di piano stai facendo?
Hai una storia da condividere con Inizia a 60 o Viaggi a 60? Iscriviti come collaboratore e invia le tue storie qui. Se la tua storia viene pubblicata sui nostri siti web, andrai all’estrazione per alcuni fantastici premi settimanali. Puoi anche unirti al Club Starts at 60 Bloggers su Facebook per parlare con altri scrittori della community di Starts at 60 e saperne di più su come scrivere per Starts a 60.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *