scherzo quotidiano: una coppia di anziani ha celebrato il loro 75esimo anniversario di matrimonio

Una coppia di anziani stava celebrando il loro 75esimo anniversario di matrimonio. Il vecchio si chiestava in avanti e disse dolcemente a sua moglie: “Caro, c’è qualcosa che devo chiederti. Mi ha sempre infastidito che il nostro decimo figlio non fosse mai sembrato il resto dei nostri figli.

“Ora voglio assicurarvi che questi 75 anni sono stati l’esperienza più bella che avrei mai potuto sperare, e la vostra risposta non può togliere tutto questo. Ma, devo sapere, aveva un padre diverso?

La moglie lasciò cadere la testa, incapace di guardare il marito negli occhi, si fermò per un attimo e poi confessò. “Sì. Sì, l’ha fatto.

Il vecchio era molto scosso, la realtà di ciò che sua moglie stava ammettendo lo colpì più duramente di quanto si aspettasse.

Con una lacrima negli occhi chiese: “Chi? Chi era? Chi era il padre?

Ancora una volta la vecchia lasciò cadere la testa, non dicendo nulla in un primo momento mentre cercava di radunare il coraggio di dire la verità a suo marito. Poi, infine, disse: “Tu, cara”.

Un timido sacerdote saluta gli ospiti del matrimonio alla Cappella
Un timido sacerdote saluta gli ospiti del matrimonio presso la Cappella. È molto nervoso e non dice molto.

Mentre la coppia si avvicina all’altare il sacerdote si fa avvicino e fa il miglior discorso che qualcuno abbia mai sentito. È pieno di fiducia, incredibilmente espressivo e ha tutti in crisi!

Dopo i voti, il sacerdote è estremamente timido e dice a malapena una parola a chiunque.

Lo sposo si avvicina al suo e gli chiede: “Perché sei così timido? Sembravi una persona diversa quando stavi facendo quel discorso!”

“Lo so”, dice il prete. “Ma quello era solo il mio ego dell’altare.”

Un uomo stava chiacchierando con suo figlio di sei anni
Un uomo stava chiacchierando con suo figlio di sei anni. Il bambino guardava molta TV, così il padre chiese: “Se trovassi un paio di dollari e dovessi spenderli, cosa compreresti?”

Ulteriori informazioni
“Una scatola di tamponi”, rispose senza esitazione.

“Tampons?”, Ha detto il padre, piuttosto confuso. “Che cosa faresti con loro?”

“Bene,” disse il bambino. “Non so esattamente, ma è sicuro che vale due dollari. Con i tamponi, si dice in TV che si può andare a nuotare, equitazione, e pattinaggio, ogni volta che si vuole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *